In un periodo in cui la ricerca di contributi per svolgere la propria attività è sempre più complessa, l’Unione Europea fornisce molte opportunità. Come fare per coglierle? ReteSicomoro è qui per aiutarvi in questa importante sfida, per la quale è necessario essere consapevoli e preparati.
 
Giovedì 11 e venerdì 12 ottobre 2018 il corso di ReteSicomoro Le opportunità dell’Unione Europea per enti ecclesiastici e religiosi e organizzazioni non profit. Come partecipare a un bando di finanziamento europeo a gestione diretta torna a Roma! Il Collegio Universitario Don Nicola Mazza ospiterà il quarto appuntamento di questa proposta formativa che sta richiamando persone da tutta Italia.
 
 
Dopo aver incontrato nelle precedenti città rappresentanti di diocesi (Vicariato di Roma, Verona, Padova, Belluno, Mantova, Crema, Ferrara, Orvieto-Todi, Lanciano-Ortona, Caltanissetta, Sassari, Tempio-Ampurias), congregazioni (Padri Rogazionisti, Poveri Servi della Divina Provvidenza, Suore della Provvidenza, Suore Francescane Missionarie di Assisi, Figlie di S. Maria della Divina Provvidenza, Figlie di Sant'Anna, Scalabriniane, Figlie di Maria Ausiliatrice, Ordine Francescano Secolare, Fratelli di Nostra Signora della Misericordia), enti (Padri Rogazionisti, Poveri Servi della Divina Provvidenza, Suore della Provvidenza, Suore Francescane Missionarie di Assisi, Figlie di S. Maria della Divina Provvidenza, Figlie di Sant'Anna, Scalabriniane, Figlie di Maria Ausiliatrice, Ordine Francescano Secolare, Fratelli di Nostra Signora della Misericordia), parrocchie e associazioni di ispirazione religiosa, ReteSicomoro vi propone un'altra occasione (per ora l'ultima) per darsi una possibilità in più per ottenere le risorse necessarie alla crescita della propria attività.
 
 
Economi e collaboratori di enti ecclesiastici e religiosi, responsabili della raccolta fondi e della progettazione di organizzazioni non profit, professionisti e volontari potranno imparare dall'esperienza del docente, che da oltre vent’anni aiuta organizzazioni non profit ed enti pubblici e privati ad accedere ai finanziamenti europei con decine di bandi vinti.
 
Oltre all'iscrizione al corso, la quota di partecipazione include materiali didattici, un manuale sulla progettazione europea e i pranzi di entrambe le giornate. Sono previsti sconti per chi si iscrive entro il 16 settembre e per i clienti Banco BPM o Cattolica Assicurazioni. Il corso si terrà al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.
 
 

 

 
Salva Segnala Stampa Esci Home