a cura di Chiara Saletti, Coordinamento Teologhe Italiane

Vai al dettaglio Cura
Siamo cura noi stessi
La favola-mito della cura essenziale è di origine latina con base greca. La riporta Igino, scrittore del I secolo d.C.; se ne servirà Heidegger, quando analizzerà il tema della “Cura” in "Essere e Tempo"... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Terra
Dio, l'uomo e i ritmi della Terra
Siamo terra, humus, adamah', che nel linguaggio biblico è il terriccio rosso di Canaan. E alla terra torniamo per l'ultimo abbraccio materno. Da sempre le civiltà hanno celebrato la sua potenza generativa... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Francesco, Celestino e i cristiani assurdi
Un augurio
Io sono un povero cristiano qualsiasi e come posso ardire di diventare il vicario di Nostro Signore tra gli uomini? Con questo dubbio fra' Pietro Angelerio del Morrone sale al soglio pontificio... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Il Dio delle donne
Etty, Maria, Alda... e le altre
Ad ascoltare le donne che parlano di Dio, si scopre una sorta di potenza di visione, che permette loro di guardare il mondo del quotidiano come abitato dalla Trascendenza... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Del 'deserto dei tartari' e della morte
Il paradigma dell'avventura umana
Il capolavoro di Buzzati è un testo ambiguo, che si presta a letture differenti: metafora dell’inutilità della vita o racconto di un’educazione che svela la scoperta che un senso c’è sempre?... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Testimoni dello stupore
Sorprendersi per l'annuncio di Dio
Ma di cosa sappiamo stupirci, noi, oggi? E' ancora capace il nostro cuore di fare capriole all'annuncio di un Dio di pane che si dona e si condivide per abitare le nostre esistenze?... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Il miracolo della libertà
La leggenda del Grande Inquisitore di Dostoevskij
E se tornasse? Se lui, proprio lui, tornasse sulla terra che lasciò, dopo essersi fatto crocifiggere? E' il tema della Leggenda del Grande Inquisitore inserita da Dostoevskij a metà de I fratelli Karamazov... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio La parola sacra che custodisce l'umano
Tornare a tacere ed ascoltare
Ci piacerebbe tornare a fare silenzio, dentro e intorno a noi, per riuscire ad accogliere quelle parole totalmente umane donateci, in un tempo ancora non tempo da chi ci chiamò... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio A mia madre, tutt'e due
Riflessioni sulla figura della madre
Nel mese dedicato alle madri, ecco alcune riflessioni attorno ad "Accabadora" di Michela Murgia. Il romanzo possiede uno sguardo largo sulla figura della madre... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Sentirsi tra le braccia della nuda vita
In ricordo di Etty Hillesum
Settant'anni fa, nel campo di Auschwitz, Etty Hillesum finiva la sua vicenda terrena e ritornava nelle forti braccia di Dio. Era una giovane intellettuale olandese di ventinove anni... Vai al dettaglio
elenco da 1 a 10 di 20 1 2  avanti 
 
Salva Segnala Stampa Esci Home