Il conto corrente
 
L'esclusiva offerta per i rapporti di conto corrente da parte del Banco BPM verso gli Enti Religiosi prevede due tipologie di convenzioni:
• una dedicata alle diocesi, alle fondazioni, agli enti diocesiani, agli enti e alle istituzioni religiose, agli ordini religiosi e alle congregazioni;
• un'altra dedicata alle parrocchie, alle associazioni, alle organizzazioni religiose e alle scuole paritarie.         
Entrambe le convenzioni permettono di usufruire di tutti i servizi previsti a condizioni di estremo favore.
 
 
Il mutuo
 
L'offerta del Banco BPM per gli Enti Religiosi relativamente alle operazioni di finanziamento è particolarmente articolata e cerca di coniugare sia le necessità di un finanziameto di conto corrente che le necessita di finanziamento a medio-lungo periodo (fino a venti anni), nella formula sia a tasso fisso che variabile e sia ipotecaria che chirografaria.
 
 
Il cash pooling
 
Tra le varie forme di finanziamento, il cash pooling rappresenta uno degli strumenti più innovativi, in quanto consente una gestione centralizzata del fabbisogno finanziario di un gruppo di enti appartenenti alla stessa Congregazione o Diocesi mediante il trasferimento a un soggetto che funge da "tesoriere" (normalmente il capogruppo) dei saldi attivi e passivi dei singoli conti correnti intestati a consociati. Il cash pooling consente così di efficentare il processo finanziario dell'organizzazione attraverso i principi di solidarietà tra gli enti del gruppo.
 
 
Per informazioni scrivere a entireligiosi@bancopopolare.it.
 
 
 
 
Salva Segnala Stampa Esci Home