Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Annunciare la fede attraverso internet

In Bangladesh, dove la domenica è giorno lavorativo, un canale YouTube diocesano diffonde video di sermoni e messe.

Per divulgare la fede a coloro che non riescono a partecipare alla liturgia un aiuto importante è dato dal cellulare. Nel 2017, p. Belisario Ciro Montoya, missionario colombiano fidei donum del Pime e parroco della missione di Chandpukur, ha avuto l’idea di dar vita, per la prima volta in Bangladesh, a un canale di comunicazione cattolica su internet. Come riferisce AsiaNews, assieme alla Commissione per l’unità dei cristiani e il dialogo interreligioso della diocesi di Rajshahi, ha quindi aperto un canale YouTube in lingua bengalese, orao e santal.

I video con sermoni, messaggi del vescovo e messe domenicali possono così raggiungere anche chi di domenica lavora, in quanto il giorno di riposo è il venerdì. Praticamente tutti hanno un cellulare con la connessione internet, per cui i fedeli possono vederli dove e quando possono. All’inizio, p. Belisario usava il suo telefonino in modo amatoriale, ma, dopo che la risposta del pubblico si è dimostrata positiva, si è attrezzato con una videocamera. Inoltre, negli ultimi anni la rete internet nelle zone rurali è migliorata, permettendo a molti di connettersi.

A p. Belisario piace fare questo lavoro pastorale diverso dal solito, che è apprezzato sia dal vescovo che dai fedeli, i quali sentono il bisogno degli insegnamenti della Chiesa. Il sacerdote racconta che molti spettatori lasciano messaggi di apprezzamento, come quello che dice: «Mi piacciono le prediche dei sacerdoti. Le guardo nel tempo libero, e così mi sembra di pregare e onorare Dio». Non sono solo cattolici a commentare. Un indù scrive: «Ho trovato i sermoni su Dio Onnipotente e ho ricevuto buoni insegnamenti da questi video».

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print