Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Un’ave Maria per i bambini di tutto il mondo

Fondazione Missio ha ideato un’iniziativa con l’obiettivo di creare una rete di preghiera missionaria tra tutti i ragazzi d’Italia.

In occasione del mese mariano di maggio, Fondazione Missio ha ideato l’iniziativa “Un’ave Maria per…”, con l’obiettivo di creare una rete di preghiera missionaria tra tutti i ragazzi d’Italia attraverso la recita di un’Ave Maria. Questa proposta arriva dal recupero dell’usanza che vedeva i bimbi della Santa Infanzia Missionaria recitare ogni giorno un’Ave Maria per gli altri bambini del mondo.

Ogni preghiera, pensata per uno specifico continente, coinvolge i ragazzi nel pensare alle situazioni dei loro coetanei e nell’aiutarli non solo materialmente, ma anche con la preghiera, singola o di gruppo. Per animatori, catechisti, parroci, genitori e insegnanti è stata quindi ideata una serie di immagini scaricabili e facilmente condivisibili. Eccole (clicca sul link per vederle).

Un’ave Maria per…
i bambini lavoratori dell’Asia
i bambini di strada d’America
i bambini vittime delle guerre d’Africa
i bambini che hanno perso la loro casa in Oceania
i bambini nati in Europa ma senza cittadinanza

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print