Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Il sussidio liturgico-pastorale della CEI per la Quaresima e la Pasqua

Si intitola “Cristo, mia speranza, è risorto” l’insieme delle proposte dei vescovi per questo tempo dell’anno.

Quest’anno, il sussidio liturgico-pastorale per la Quaresima e la Pasqua della CEI si intitola Cristo, mia speranza, è risorto. Nella presentazione, il segretario generale Stefano Russo ci esorta, nonostante il periodo storico che stiamo attraversando sia ancora segnato da incertezza e stanchezza, ad accogliere questo tempo dell’anno lasciandoci sin da subito illuminare dalla luce pasquale, alla quale giungere attraverso l’itinerario di penitenza quaresimale. Dopo l’esperienza dell’oscurità e della morte, serve prenderne coscienza e lasciarci afferrare dal Cristo risorto, che ci prende per mano e ci riconsegna alla vita. Questo mistero di misericordia e di luce è l’evento fondante della fede, dove affondano le radici della speranza cristiana.

Il sussidio di articola in tre parti. La prima presenta due riflessioni sul cammino quaresimale attraverso le prime letture della Liturgia della parola e le collette delle domeniche, una presentazione delle Orationes super populum per il tempo di Quaresima (una delle novità della terza edizione del Messale romano) e una riflessione sul canto della sequenza pasquale Alla vittima pasquale. La seconda propone alcuni schemi di celebrazioni domestiche per la preghiera della famiglia in casa nelle domeniche di Quaresima, con alcuni canti consigliati. L’ultima parte offre una celebrazione comunitaria nel tempo di Quaresima, uno schema di Via Crucis per la comunità e una celebrazione vigiliare della luce nel tempo di Pasqua, tutte proposte da utilizzare in libertà adattandole alle situazioni e alle opportunità pastorali di ciascuna comunità o di ogni famiglia.

Clicca qui per scaricare il sussidio liturgico-pastorale per la Quaresima e la Pasqua 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print