Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Contemplare il volto di Dio

Meditare la parola di Dio ci aiuta a capire come noi possiamo e dobbiamo muoverci per riempire di bene e rinnovare i luoghi della convivenza.

“Meditare la parola di Dio non è mai un rifugio per anime belle; piuttosto è una piattaforma da cui tuffarci nell’oceano misterioso e potente del Dio della vita e della verità. Contemplare il volto di Dio ci aiuta a capire come noi, suoi figli, possiamo e dobbiamo muoverci per riempire di bene e rinnovare i luoghi della convivenza. La parola di Dio si rivolge direttamente a noi oggi, in questi nostri giorni, con la sua forza dirompente e gravida di speranza come quel giorno, di cui ci parla l’evangelista Luca (Lc 4,16-30), nella sinagoga di Cafarnao. Meditare la parola di Dio significa acquisire conoscenza – con la mente, con i sentimenti, con la volontà – che il nostro oggi è anche l’oggi di Dio.”

Rosanna Virgili, in un Piano di lavoro del Movimento Rinascita Cristiana di qualche anno fa, ha proposto una meditazione sul tema “Contemplare il volto di Dio”, articolato in dieci parti. Ognuna di esse è legata a un passo biblico, commentato da un testo per leggerlo e comprenderlo e seguito da delle domande per meditare e attualizzarne il messaggio e da una preghiera:

1) Il volto del Dio della legge. Deuteronomio 30, 15-20: le vie della libertà;
2) Il volto del Dio dell’alleanza. Genesi 15, 1-6: alleati per una promessa;
3) Il volto del Dio della tenda. 2 Samuele 7, 1-7: ha posto la sua tenda in mezzo a noi;
4) Il volto del Dio del tempio. Ezechiele 19, 4-18: un tempio profanato;
5) Il volto del Dio del creato. Proverbi 8, 22-31: fatto per bellezza;
6) Il volto del Dio di misericordia. Luca 1, 67-79: eterna è la sua misericordia;
7) Il volto del Dio che si svuota di sé. Filippesi 2, 3-11: “Discese dal cielo”;
8) Il volto del Dio dei piccoli. Luca 10, 17-24: la grandezza dei piccoli;
9) Il volto del Dio che abbandona. Marco 15, 33-4: quando Dio non risponde;
10) Il volto del Risorto. Giovanni 20, 11-18. il volto dell’amato.

Leggi qui il testo completo della meditazione (pp. 9-29)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print