Profondo umano

Alba. Dal 16 al 28 settembre 2022 la città accoglierà un festival culturale dedicato all’abitare poeticamente il mondo.

Dal 16 al 28 settembre 2022 la città di Alba accoglierà il festival culturale “Profondo umano. Abitare poeticamente il mondo”, organizzato dall’associazione Intonando in collaborazione anche con la Diocesi di Alba. Il primo incontro è affidato alla saggista e conduttrice radiofonica Gabriella Caramore e alla teologa e scrittrice Antonietta Potente, le quali condurrano l’incontro “La fatica della luce” presso la chiesa di San Domenico alle ore 21:00.

Parlare di poesia potrebbe apparire anacronistico o inessenziale. Forse, però, il turbamento e l’instabilità onnipresenti nelle nostre vite sono connessi a una perduta capacità di vivere in armonia – poeticamente, appunto – lo spazio di realtà che ci è dato abitare nel quotidiano. Perché la poesia è soprattutto un modo differente di stare al mondo, più consapevole, maturo, pacifico. Può valer la pena allora mettere le mani in pasta nel profondo abisso che ci rende umani: il luogo della nostra interiorità è il luogo della vera salvezza, che si ottiene soltanto con uno scavo autentico e radicale, imparando a fermarsi e a meditare. Solo cominciando ad aver cura di noi stessi potremo sperare di riuscire ad avere cura degli altri e del pianeta, affinché a ogni creatura sia ridato valore e diritto a una vita felice, a un nome e a un’inviolabile identità.

Clicca qui per leggere il programma completo

Per informazioni
E-mail info@profondoumano.it