Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Segni di bellezza 2021

Milano. La settima stagione dell’iniziativa musicale della basilica di Sant’Eustorgio si terrà dal 25 settembre all’11 dicembre 2021.

La settima stagione di Segni di bellezza 2021, iniziativa della basilica di Sant’Eustorgio a Milano (piazza Sant’Eustorgio) con l’orchestra sinfonica Carlo Coccia diretta da Michele Brescia, ha come tema “Fiat lux”, con la luce come ispirazione del percorso musicale e artistico. Le serate, organizzate in collaborazione con Fondazione Italia patria della bellezza, Museo diocesano e Museo della basilica di Sant’Eustorgio, iniziano alle ore 21:00 e sono a ingresso libero con obbligo di prenotazione e green pass.

L’appuntamento del 25 settembre, dal tema “Uomo opera prima”, è dedicato al quarto Premio Greppi, con il concerto per violino e orchestra n. 5 “Turkish” eseguito dal vincitore del concorso Indro Borreani e la sinfonia n. 36 “Linz”, entrambe composizioni di Mozart. Il 30 ottobre, dedicato a “Lux aeterna”, sarà eseguito il requiem di Mozart, con la partecipazione del coro Bach città di Milano.

“Accogliere la Luce” è il tema della serata del 6 novembre, dedicata ai vent’anni del Museo Diocesanoe sviluppata attraverso il concerto per violino e orchestra n.3 di Mozart e la sinfonia n. 7 di Beethoven, che vedrà la partecipazione del primo violino del Teatro alla Scala Laura Marzadori. Infine, l’11 dicembre con “Fiat lux” si potranno ascoltare la suite n. 3 di Bach e Utrechter te Deum di Haendel eseguito da quattro cori: Choralia, MusicaInCanto, Incantiamo, Coro Anzolim de la Tor.

Per informazioni e prenotazioni
E-mail stagione.segnidibellezza@gmail.com
Telefono e whatsapp 339 4712954 / 392 7526251 (ore 14.00-18.00)