Cultura digitale. Implicazioni filosofiche e scenari socio-antropologici

Online. L’Associazione Nuovo SEFIR invita a partecipare a questo seminario gratuito che si svolgerà venerdì 7 ottobre 2022.

L’Associazione Nuovo SEFIR – Scienza E Fede sull’Interpretazione del Reale invita a partecipare al seminario online “Cultura digitale. Implicazioni filosofiche e scenari socio-antropologici”, che si svolgerà venerdì 7 ottobre 2022 alle ore 17:00 .

Flavia Marcacci della Pontificia Università Lateranense tratterà il tema “Le cose digitali sono ubique? Pensare la storia a partire dalla tecnologia”. Il concetto di storia, storicità e contingenza fa da sfondo a ogni riflessione filosofica sulle azioni umane, sulla libertà e sull’influenza delle circostanze materiali. Il contributo si concentra sulla recente proposta di definire una iperstoria, per comprendere l’essere umano nella sua interazione con la tecnologia digitale e la creazione di mondi ubiqui e imperituri.

Massimiliano Padula, sempre della Pontificia Università Lateranense, parlerà di “Tecnologia come proiezione dell’umano e del sociale. Aspetti socio-antropologici del digitale”. Il contributo intende offrire un quadro multiprospettico del binomio contemporaneità e tecnologia, attraverso l’analisi dello scenario comunicativo attuale, sempre più digitalizzato, partecipativo e convergente. Al centro della riflessione ci sarà il paradigma contemporaneo di comunicazione caratterizzato da un’eclissi dell’artificiale e da una (ri)emersione dell’umano e del concetto di comunità.

La partecipazione è libera e gratuita fino all’esaurimento dei posti resi disponibili dalla piattaforma. Per partecipare, occorre scrivere un’e-mail a segretario@nuovo-sefir.it. Il link per accedere sarà inviato il giorno dell’evento.

Per informazioni e iscrizioni
E-mail info@nuovo-sefir.it