Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

È possibile la fraternità?

Negli appuntamenti online di Una chiesa a più voci del 3 e 17 marzo 2021 ci si interrogherà su costruzione della fraternità e correzione fraterna.

“È possibile la fraternità? Costruire fraternità e correzione fraterna” è il titolo degli appuntamenti online di Una chiesa a più voci della Parrocchia di San Defendente a Ronco di Cossato, in provincia di Biella. Mercoledì 3 e 17 marzo 2021, dalle ore 20:45 alle 22:30, Savino Calabrese, analista biografico a orientamento filosofico, si interrogherà se è possibile inseguire il sogno della fraternità senza un Dio che sia Padre di tutti.

È questa la visione di Gesù e se ne fa memoria ogni qualvolta si prega il Padre nostro. Il “nostro“ è una confessione di fraternità, che spesso è stato vissuto in modo idealizzato, senza alcun contenuto di realtà. L‘enciclica di Papa Francesco Fratelli tutti ha ribadito a tutti la necessità dell‘assunzione del paradigma della fraternità per interpretare i rapporti tra le persone, le comunità, le nazioni, i popoli, al di là dei settarismi, delle appartenenze nazionalistiche e dei giardini chiusi. Ma, non appena ci si affaccia sulle rive della fraternità, immediatamente si scopre che questa è segnata dalla ambivalenza e dalla violenza. Interrogare le sapienze umane e la Parola di Dio serve per riappropriarci del dono della fraternità.

Per accedere alle conferenze basta collegarsi direttamente al sito www.unachiesaapiuvoci.it dieci minuti prima dell’incontro.

Per informazioni
E-mail donmariocossato@libero.it
Telefono 01593749