Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

La formazione professionale in contesti multiculturali

Grazie a un progetto Erasmus+ insegnanti, educatori e formatori possono partecipare a un corso gratuito on line.

Al giorno d’oggi, per operare in contesti multiculturali, che sono sempre più presenti nei contesti formativi formali e non, insegnanti, educatori e formatori necessitano di un’adeguata formazione professionale. Grazie al progetto europeo EVET – Empowering VET Teachers, finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Erasmus+, è possibile testare la piattaforma formativa appositamente creata partecipando a un corso on line gratuito, accessibile liberamente e in qualsiasi momento.

Questo corso ha lo scopo di fornire strumenti e conoscenze relativi allo sviluppo e al miglioramento di competenze trasversali (soft skill) per la gestione di contesti multiculturali. In particolare, affronta nel dettaglio la comunicazione e le competenze interculturali, l’etica e la professionalità, il lavoro di squadra, il pensiero critico e il problem solving, ambiti che possono aiutare insegnanti, educatori e formatori, specie se appena abilitati, ad aumentare il livello di partecipazione, inclusione e apprendimento degli studenti svantaggiati e contribuire a contrastare, tra gli altri, episodi di discriminazione, razzismo e bullismo.

Vai al sito ufficiale del progetto

Il progetto, coordinato dall’Università di Lodz in Polonia e partecipato da enti spagnoli, bulgari e ciprioti, vede per l’Italia il coinvolgimento di InEuropa, partner di ReteSicomoro. Esso terminerà il 30 settembre 2020 e, in questa fase sperimentale, invita insegnanti, educatori e formatori a seguire il corso gratuito on line in italiano entro il 31 luglio, così da contribuire a testare il funzionamento della piattaforma formativa e l’efficacia dei contenuti trattati. Visitando la pagina dedicata sul sito di InEuropa, è possibile trovare tutte le istruzioni su come accedere alla piattaforma di EVET e come partecipare, oltre a dei tutorial che spiegano come creare un account e utilizzare la piattaforma, nonché le principali funzionalità.

Guarda le istruzioni per partecipare

Dopo un test di valutazione delle proprie competenze iniziali che aiuta a valutare quale dei cinque moduli disponibili porti maggiori benefici, si devono scegliere almeno due moduli, per ciascuno dei quali c’è un manuale, esercizi organizzati su tre livelli (base, intermedio e avanzato) e un test di valutazione delle proprie competenze più completo. Alla fine, un questionario di valutazione permette di esporre i propri pensieri.

Per chi è interessato, il 29 giugno alle ore 16:00 si potrà partecipare a un incontro informativo sul progetto EVET in diretta su Zoom. Per avere il link dell’incontro, scrivere a ineuropa@ineuropa.info.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print