Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Catechesi e sussidi pastorali in vista dell’Incontro mondiale delle famiglie

“L’amore familiare: vocazione e via di santità” è il titolo della decima edizione che si terrà dal 22 al 26 giugno 2022.

“L’amore familiare: vocazione e via di santità”: è questo il titolo del decimo Incontro mondiale delle famiglie, che si terrà a Roma e in tutta Italia dal 22 al 26 giugno 2022 dopo che l’evento era stato rimandato di un anno a causa della pandemia di Covid-19. L’iniziativa nacque nel 1994 per volontà di san Giovanni Paolo II, che volle si celebrasse un Anno della famiglia contemporaneamente a quello indetto dalle Nazioni Unite.

Nella nostra capitale ci sarà l’appuntamento principale, a cui interverranno i delegati delle Conferenze episcopali di tutto il mondo nonché i rappresentanti dei movimenti internazionali impegnati nella pastorale familiare. Allo stesso tempo, le diocesi e le parrocchie sono invitate a organizzare eventi analoghi nelle proprie comunità locali. Infatti, Papa Francesco ha voluto che, diversamente alle edizioni precedenti, l’evento si tenesse in forma multicentrica e diffusa, inserendolo così nell’attuale cammino sinodale della Chiesa.

Gli organizzatori hanno quindi preparato un vademecum di supporto destinato ai responsabili dell’organizzazione degli incontri locali (clicca qui per scaricare il kit pastorale), fornendo indicazioni dalle quali prendere spunto. Ognuno potrà così adattare in libertà le iniziative al contesto culturale locale e ai propri bisogni pastorali. Inoltre, è stata pensata una serie di catechesi come accompagnamento all’evento di giugno, un percorso spirituale che si declina nei seguenti temi (clicca sui titoli per aprire le singole catechesi):

1) Vocazione e famiglia;
2) Chiamati alla santità;
3) Nazareth: rendere normale l’amore;
4) Siamo tutti figli, siamo tutti fratelli;
5) Padri e madri;
6) I nonni e gli anziani;
7) Permesso, grazie, scusa.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email