Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Linee guida per organizzazioni sostenibili

Per ridurre l’impatto di associazioni e volontari, ecco una serie di consigli per azioni e comportamenti attenti all’ambiente.

In questa delicata fase di ripartenza ancora segnata dai rischi di contagio da coronavirus, è necessario ricordare e promuovere l’attenzione alla sostenibilità ambientale. Come la pandemia, anche la crisi climatica è causa di emergenze sociali, per cui va considerata con attenzione nei progetti e nelle attività. Associazioni, fondazioni, cooperative e il volontariato in generale possono contribuire con gesti quotidiani a questa fondamentale sfida per l’uomo di oggi.

Per aiutare a portare avanti questo approccio, il Centro di Servizi per il Volontariato di Milano ha pubblicato il documento Azioni per l’ambiente. Linee guida per ridurre l’impatto di associazioni e volontari, con decine di consigli e di spunti. Ad esempio, tra i comportamenti sostenibili per volontari e dipendenti, oltre alla consueta raccolta differenziata, si va dall’installazione di rompigetto sui rubinetti per risparmiare il consumo di acqua alla compensazione delle emissioni in atmosfera in caso di utilizzo dell’aereo con donazioni a progetti di gestione responsabile delle foreste o piantumazione.

Riguardo all’organizzazione e gestione di eventi, si possono scegliere, se si somministrano cibi, alimenti e stoviglie in base al loro impatto ambientale e luoghi riscaldati e illuminati in modo efficiente e raggiungibile con i mezzi pubblici. Nella sezione del documento dedicato alla partecipazione attiva nella società, si consiglia, ad esempio, di fare rete con realtà affini e mettere in comune materiali e risorse. Tutte queste scelte contribuiscono a un coinvolgimento più profondo della nostra vita verso la sostenibilità ambientale e sono importanti perché è in gioco la ridefinizione dei limiti delle aspettative umane.

Scarica qui le linee guida Azioni per l’ambiente

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print