Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Nuovi contributi per la formazione dei lavoratori del mondo religioso

I finanziamenti di Fond.E.R. per enti religiosi, organizzazioni non profit e imprese di ispirazione religiosa.

Fond.E.R., il fondo paritetico interprofessionale nazionale per la formazione continua negli istituti religiosi e nelle imprese di ispirazione religiosa, ha previsto per il 2021 una serie di finanziamenti per l’organizzazione di piani formativi anche online a favore di coloro che, sia laici che religiosi, lavorano negli enti e nelle aziende aderenti o neo-aderenti al fondo.

Per attività di formazione continua si intendono gli interventi – promossi da imprese con o senza scopo di lucro, enti ecclesiastici, associazioni, fondazioni, cooperative e aziende di ispirazione religiosa – per accompagnare i processi di rafforzamento della competitività, trasformazione e ristrutturazione, soprattutto in relazione all’attuale momento di crisi produttiva e occupazionale. Tali azioni sono rivolte ai lavoratori, al fine di adeguarne ed elevarne le professionalità e le competenze in stretta connessione con l’innovazione tecnologica e organizzativa del processo produttivo, l’internazionalizzazione, la digitalizzazione e l’innovazione tecnologia, rafforzandone l’occupabilità e riducendo i rischi di esclusione dal mercato del lavoro, ma anche facendoli diventare protagonisti della crescita e dello sviluppo dell’ente.

Ecco gli avvisi, suddivisi per categoria di destinatari e ambito degli interventi formativi (cliccando su ognuno si apre la pagina del sito di Fond.E.R. con l’avviso, gli allegati e le guide):

Piani formativi individuali: interventi di formazione a favore dei lavoratori attraverso il finanziamento di voucher aziendali;
Piani formativi aziendali, settoriali e territoriali: interventi di formazione a favore delle aziende neo-aderenti a Fond.E.R. attraverso il finanziamento a sportello;
Piani formativi aziendali: interventi di formazione a favore delle aziende aderenti a Fond.E.R. attraverso il finanziamento a sportello;
Piani formativi settoriali e territoriali: interventi di formazione a favore delle imprese e dell’occupazione dei lavoratori;
Piani formativi aziendali, settoriali e territoriali: interventi di formazione a favore delle aziende con portabilità di risorse da altro fondo interprofessionale;
Green. Piani formativi aziendali, settoriali e territoriali: interventi di formazione sulla sostenibilità ambientale a favore delle aziende aderenti e neo-aderenti a Fond.E.R. attraverso il finanziamento a sportello;
Covid. Piani formativi aziendali, settoriali e territoriali: interventi di formazione strettamente legati alla pandemia a favore delle aziende aderenti e neo-aderenti a Fond.E.R. attraverso il canale a sportello.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print