Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

La Bibbia e i 5 sensi

Leggere il Vangelo non basta: bisogna accedere al momento in cui si sono svolti i fatti e per i più piccoli la realtà la si incontra attraverso i cinque sensi.

Desiderando condividere strumenti utili alla cura pastorale che siamo chiamati a vivere, proponiamo sei schede di lavoro con riflessioni e suggerimenti utili a chi desiderasse approfondire i Vangeli attraverso i cinque sensi. Tali schede potrebbero risultare utili ai catechisti che curano la fascia 6-10 anni, ma, intuendo cosa guida tali spunti, potrebbero essere riadattate per qualsiasi fascia d’età. I Vangeli sono scritti per fare rivivere un’esperienza di fede e di vita accanto a Gesù, con l’intento di renderci partecipi del momento in cui è avvenuto quel fatto, perché in quella situazione si è data una esperienza di salvezza anche per noi.

Leggere il Vangelo non basta: bisogna in qualche modo accedere al momento in cui si sono svolti quei fatti e per i più piccoli, ma non solo, la realtà la si incontra attraverso i cinque sensi. Se, come adulti, provassimo a leggere attentamente ogni pagina della Scrittura, scopriremmo che ha dei riferimenti continui, impliciti ed espliciti, ai cinque sensi, ovvero alla storia concreta, alla quotidianità: la Buona Notizia ha a che fare con me, con la mia vita, con la mia esperienza.

Non è un caso che il momento più alto della manifestazione di Gesù, il dono della sua via, sia stato anticipato da un segno tangibile della sua scelta, addirittura gustabile: il pane e il vino. Allora senza paura ci immergiamo in una lettura della Bibbia con i cinque sensi, certi che non è solo una metodologia che può risultare simpatica, ma è una scelta determinata dalla decisione di Dio di parlare al suo popolo e di Gesù di diventare uomo nella storia.

Ottavio Pirovano
Cooperativa Aquila e Priscilla

Clicca qui per leggere le schede:
1) Leggere la Bibbia con i 5 sensi
2) La guarigione dei 5 sensi
3) Lo stile della comunicazione di Gesù
4) Come vive Gesù la sofferenza?
5) Gesù, il figlio di Giuseppe e di Maria
6) Gesù e la sua relazione con i piccoli

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print