Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Gli oratori tra quarantena e riapertura

Il percorso formativo oraMIformoacasa della FOM è un esempio di come sfruttare questo momento per pensare al presente e al futuro degli oratori.

In questo periodo di chiusura delle attività di aggregazione, la Fondazione Oratori Milanesi ha pensato a un percorso formativo on line dedicato agli operatori pastorali degli oratori dell’Arcidiocesi di Milano (educatori, coordinatori, presbiteri, religiosi, religiose, laici). Tramite una serie di webinar, ovvero di incontri virtuali e interattivi sul web, propone ogni settimana degli appuntamenti che permettono di affrontare alcuni temi chiave della vita oratoriale. La proposta non è pensata solo ed esclusivamente per affrontare questi giorni di quarantena, ma anche e soprattutto per aprire con anticipo una finestra sul prossimo futuro, quando gli oratori riapriranno.

Sul sito oraMiformo.it, la FOM propone il percorso oraMIformoacasa, una serie di cinque incontri serali sulla piattaforma Zoom, i quali hanno l’obiettivo di creare uno spazio virtuale ma concreto di apprendimento, confronto e condivisione di esperienze e prassi per tutti gli oratori milanesi. Così facendo, oltre al lato formativo, rende possibile la creazione di un clima collaborativo e di una rete di contatti di grande importanza per l’avvenire.

La domanda di partenza è: quali oratori vogliamo costruire dopo la quarantena, considerando ciò che i ragazzi hanno vissuto e stanno vivendo in questi mesi epocali? A questo si è cercato di rispondere nel primo appuntamento di questo martedì. Intanto che si è chiusi in casa, occorre però pensare a quali strumenti e a quale tipo di partecipazione si può proporre ai giovani: ecco che un incontro sarà dedicato a quali eventi on line si possono organizzare. Poi, il percorso formativo si occuperà della progettazione educativa di oggi e di domani, partendo dalla situazione in cui ci stiamo trovando e ragionando sulle prospettive di interventi educativi efficaci per il presente e per la ripartenza.

Una serata sarà dedicata alla cura degli adolescenti in questo nuovo tempo, per il cui accompagnamento verso il periodo estivo e la futura riapertura delle attività occorrono strumenti adeguati. Infine, l’ultimo incontro affronterà le nuove linee guida diocesane per il percorso dei preadolescenti, che, con uno sguardo alla ripresa, presenterà nuove prospettive. Questa proposta formativa on line del FOM è un valido esempio di come sfruttare questo momento in cui gli oratori sono chiusi e pensare alla progettazione educativa per quando potranno finalmente essere riaperti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print