Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Preghiamo per i popoli dilaniati dalle atrocità delle guerre

L’orazione da aggiungere alla preghiera universale del Venerdì santo intende esprimere il desiderio della pace in vista della Pasqua.

L’Ufficio liturgico nazionale della CEI ha reso noto l’orazione da aggiungere al momento della preghiera universale durante la messa del Venerdì santo, giorno della celebrazione della Passione del Signore. In un momento storico in cui nel mondo imperversano guerre drammatiche, questa preghiera, la stessa che pronuncerà Papa Francesco, intende esprimere il desiderio della pace in vista della Pasqua. Ecco il testo:

X. Per quanti soffrono a causa della guerra
Preghiamo per i popoli dilaniati dalle atrocità delle guerre.
Le loro lacrime e il sangue delle vittime non siano sparsi invano,
ma affrettino un’era di pace
che scaturisce dalle piaghe gloriose di Cristo Gesù.

Preghiera in silenzio; poi il sacerdote dice:
Dio misericordioso e forte,
che annienti le guerre e abbassi i superbi,
allontana al più presto dall’umanità orrori e lacrime,
perché tutti possiamo essere chiamati veramente tuoi figli.
Per Cristo nostro Signore.
R/. Amen.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email