Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

La tecnologia che protegge gli ambienti scolastici dal Covid-19

Dei nuovi dispositivi testati dall’Università di Padova neutralizzano il 99,9999% dei coronavirus anche in presenza di persone.

A settembre ricomincerà l’anno scolastico e il problema del Covid-19 non è ancora stato superato. Bambini, ragazzi e insegnanti negli asili, nelle scuole primarie e nelle secondarie di primo e secondo grado ritorneranno a dover passare molte ore in aule, corridoi, palestre e mense con l’incognita coronavirus. Il problema dell’aria che si respira in questi spazi chiusi e affollati, e che può contenere agenti patogeni come virus e batteri (ma anche odori, muffe, inquinanti volatili), è quindi una questione da affrontare per un andamento più sereno delle lezioni. Infatti, la qualità dell’aria influisce non solo sul rischio di contagio, ma anche sul benessere delle persone (relativamente ad asma, mal di testa, nausea…), sulla loro capacità di apprendimento e sui disturbi comportamentali.

Per questo ci viene in aiuto la tecnologia, in particolare quella del plasma freddo (Non Thermal Plasma Technology), che è totalmente sicura, naturale e in grado di reagire contro una grande quantità di tipologie di composti dannosi sia di origine organica che inorganica. Grazie alla sua capacità di abbattere virus, batteri e altri inquinanti volatili, l’aria viene costantemente sanitizzata anche in presenza di insegnanti e studenti, contribuendo a prevenire i contagi da coronavirus e diminuendo in modo significativo le assenze per malattia o quarantena.

Questa tecnologia è presente nei dispositivi dell’azienda italiana Jonix, i quali, secondo i test del dipartimento di Medicina molecolare del professor Andrea Crisanti dell’Università di Padova, sono in grado di neutralizzare il 99,9999% dei virus che causano il Covid-19, oltre che altri patogeni e molecole inquinanti, senza lasciare alcun residuo chimico nell’ambiente. Questi apparecchi sono di varie dimensioni per adattarsi alla grandezza degli spazi (ce ne sono di piccoli e facilmente spostabili) e richiedono solo di essere attaccati a una presa di corrente. Funzionano producendo un flusso di aria trattata, che poi si estende in tutto l’ambiente chiuso. La semplicità di utilizzo e la loro efficacia certificata ne fanno un’opzione valida per iniziare il nuovo anno scolastico con una sicurezza in più.

Sei interessato a conoscere senza impegno questi dispositivi, che possono essere acquistati o noleggiati godendo di sconti speciali riservati agli utenti di ReteSicomoro?

Clicca qui per scoprire l’offerta di L’ACQUA Srl (rivenditore autorizzato Jonix n° ITLCQ1001 che garantisce competenza, fornitura, installazione e assistenza) dedicata agli enti ecclesiastici e religiosi e alle organizzazioni non profit!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print