Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Pratica sportiva degli atleti con disabilità

Area: Regione Veneto | Scadenza: 27 settembre 2021 | Settori: disabilità, sport

Scadenza

27 settembre 2021

Territorio a cui è rivolto

Regione Veneto

Chi eroga il contributo

Regione Veneto – Politiche Giovanili Sport e Tempo Libero

Finanziamento complessivo

€ 200.000

Contributo per singolo progetto

Il contributo è a fondo perduto ed è riconosciuto nella misura minima di € 500 e massima di € 10.000.

A chi è rivolto

Potranno ricevere contributi i soggetti aventi sede legale e/o operativa in Veneto, affiliati a una Federazione Sportiva Paralimpica e/o una Disciplina Sportiva Paralimpica e/o un Ente di Promozione Paralimpica e regolarmente iscritti alla Sezione CIP del Registro nazionale delle associazioni e società sportive dilettantistiche alla data di presentazione della domanda.

Che cosa finanza

Il contributo viene riconosciuto alle società e associazioni sportive che nel corso dell’anno 2021 svolgano attività motoria e sportiva a favore di atleti con disabilità, con particolare riferimento alle discipline sportive riconosciute dal CIP. L’intervento economico si intende a compensazione delle spese sostenute per:
– ordinaria gestione;
– partecipazione degli atleti con disabilità a manifestazioni sportive agonistiche e non agonistiche riconosciute dal CIP e discipline sperimentali non ancora riconosciute;
– organizzazione di manifestazioni sportive quali: campionati, coppe e/o tornei di carattere agonistico e/o promozionale (a tal fine si intende per “torneo” una competizione che preveda la partecipazione di minimo 3 società e con una classifica finale, a esclusione di amichevoli e di gare sociali).

Informazioni

Se sei alla ricerca di contributi e hai domande riguardo alla partecipazione ai bandi, scrivi a ReteSicomoro.