Fondo nuove competenze

Area: Italia | Scadenza: 28 febbraio 2023 | Settore: formazione

Scadenza

28 febbraio 2023

Territorio a cui è rivolto

Italia

Chi eroga il contributo

ANPAL – Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro

Finanziamento complessivo

€ 1.000.000.000

Contributo per singolo progetto

Il Fondo rimborsa il costo delle ore di lavoro rimodulate destinate alla frequenza di percorsi di sviluppo delle competenze.

A chi è rivolto

Possono presentare istanza di ammissione ai contributi previsti dal Fondo tutti i datori di lavoro privati che abbiano sottoscritto entro il 31 dicembre 2022 accordi collettivi di rimodulazione dell’orario di lavoro finalizzati a percorsi formativi di accrescimento delle professionalità dei lavoratori.

Che cosa finanza

La finalità del Fondo è quella di agevolare l’innalzamento del livello del capitale umano, offrendo ai lavoratori l’opportunità di acquisire nuove o maggiori competenze e di dotarsi degli strumenti utili per adattarsi alle mutevoli condizioni del mercato di lavoro, sostenendo le imprese nel processo di adeguamento ai nuovi modelli organizzativi e produttivi, in risposta alle transizioni ecologiche e digitali ovvero qualora emerga un bisogno di adeguamento strutturale delle competenze dei lavoratori. Il Fondo opera a copertura degli oneri connessi al finanziamento delle intese di rimodulazione dell’orario di lavoro e rimborsa il costo delle ore di lavoro destinate alla frequenza dei percorsi di sviluppo delle competenze dei lavoratori.

Informazioni

Se sei alla ricerca di contributi e hai domande riguardo alla partecipazione ai bandi, scrivi a ReteSicomoro.