Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Il laboratorio dei talenti

Area: Regione Basilicata | Scadenza: 30 settembre 2021 | Settore: istruzione

Scadenza

30 settembre 2021

Territorio a cui è rivolto

Regione Basilicata

Chi eroga il contributo

Regione Basilicata – Dipartimento Politiche di sviluppo, lavoro, formazione e ricerca

Finanziamento complessivo

€ 2.000.000

Contributo per singolo progetto

Nel caso di istituti scolastici con più plessi e medesimo indirizzo può essere attivato un laboratorio didattico per ogni singolo plesso del valore di € 36.000 per un valore massimo di € 100.000. Nel caso di istituti scolastici con differenti indirizzi di studio può essere attivato un laboratorio didattico per ogni singolo indirizzo del valore di € 36.000 per un totale complessivo di € 100.000 per istituto. Nel caso di istituto scolastico con unico indirizzo e unico plesso può essere presentata un’unica candidatura del valore massimo di € 36.000.

A chi è rivolto

Il presente avviso prevede l’erogazione di contributi per la realizzazione di progetti presentati da istituti di scuola secondaria statali e paritari di primo e secondo grado con sede legale in Basilicata

Che cosa finanza

Con il presente avviso si intende promuovere la realizzazione di progetti da attivare e realizzare nell’anno scolastico 2021-2022 caratterizzati dalla creazione di laboratori didattici intesi come luoghi di animazione, di inclusione e di arricchimento esperienziale che consentano di:
– elevare le competenze degli allievi nelle discipline d’indirizzo con modalità di erogazione innovative anche on line, ed incrementare lo sviluppo di nuovi approcci di apprendimento scolastico;
– favorire il riconoscimento del merito scolastico;
– premiare gli allievi per l’impegno scolastico dimostrato stimolando così il coinvolgimento di una platea di allievi sempre più ampia.
I progetti devono coinvolgere il maggior numero di allievi degli istituti interessati al fine di favorire comportamenti di natura emulativa, che mirano all’innalzamento generale delle conoscenze e competenze acquisite, attivando così misure di contrasto alla dispersione e alla distanza fra studenti dotati di differente livello di apprendimento. L’avviso mira a sostenere progettualità attivate dagli istituti scolastici che coinvolgano il maggior numero di allievi e che consentano di:
– accrescere e potenziare le competenze scolastiche generali;
– elevare le competenze degli allievi nelle discipline di indirizzo;
– promuovere e incrementare nuove metodiche didattiche con l’attivazione di laboratori didattici nelle discipline di indirizzo;
– favorire il riconoscimento del merito scolastico.

Informazioni

Se sei alla ricerca di contributi e hai domande riguardo alla partecipazione ai bandi, scrivi a ReteSicomoro.