Innovazione scolastica

Area: Provincia di Bologna | Scadenza: 12 settembre 2022 | Settori: istruzione, formazione

Scadenza

12 settembre 2022

Territorio a cui è rivolto

Città metropolitana di Bologna

Chi eroga il contributo

Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna

Finanziamento complessivo

€ 400.000

Contributo per singolo progetto

Non è richiesta una quota minima di cofinanziamento all’atto della presentazione del progetto; qualora fosse presente essa costituirà elemento premiante in sede di valutazione.

A chi è rivolto

Il bando invita alla presentazione di progetti le scuole dell’infanzia, gli istituti scolastici primari e secondari statali e paritari. I soggetti proponenti possono tuttavia non avere sede legale nel territorio dell’area metropolitana di Bologna.

Che cosa finanza

La Fondazione si propone di contribuire a innovare tempi, processi, metodi e spazi della didattica. Il risultato atteso è il miglioramento della qualità dell’offerta formativa, favorendo processi di crescita e apprendimento nella scuola dell’infanzia, primaria e secondaria. Gli obiettivi specifici del bando prevedono tre aree prioritarie d’intervento. L’ente, nell’elaborazione del progetto, dovrà focalizzarsi su almeno una delle tre aree che seguono:
– ambienti funzionali: progetti volti a creare ambienti funzionali per nuove modalità di apprendimento nella scuola e in spazi aperti al fine di immaginare nuove modalità didattiche e/o reimpostarne di tradizionali;
– nuovi approcci didattici; progetti volti ad adottare approcci didattici multidisciplinari;
– formazione per gli insegnanti: progetti volti a realizzare momenti formativi e di sperimentazione per gli insegnanti.

Informazioni

Se sei alla ricerca di contributi e hai domande riguardo alla partecipazione ai bandi, scrivi a ReteSicomoro.