Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Sottocasa

Area: Regione Lombardia e Province di Novara e Verbano Cusio Ossola | Scadenze: 28 aprile – 29 settembre 2022 | Settori: arte, cultura

Scadenza

28 aprile – 29 settembre 2022

Territorio a cui è rivolto

Regione Lombardia e Province di Novara e Verbano Cusio Ossola

Chi eroga il contributo

Fondazione Cariplo

Finanziamento complessivo

€ 1.000.000

Contributo per singolo progetto

La richiesta complessiva di contributo deve essere compresa tra € 10.000 ed € 30.000. Da € 10.000 a € 20.000 in cofinanziamento minimo è del 20%. da € 21.000 a € 30.000 del 30%.

A chi è rivolto

Sono soggetti ammissibili al presente bando le organizzazioni non profit di natura privata operanti nel territorio d’intervento e che presentino, tra le finalità principali del proprio Statuto, la gestione di attività culturali e che abbiano una comprovata esperienza in tale ambito.

Che cosa finanza

Attraverso questo bando, Fondazione Cariplo intende rafforzare l’offerta culturale nei quartieri di edilizia residenziale pubblica e/o sociale al fine di:
– promuovere la partecipazione culturale della popolazione residente;
– favorire nuove geografie urbane attraendo pubblici da altre zone diverse rispetto a quella di intervento.
I progetti presentati dovranno fare riferimento a una o più delle seguenti linee tematiche:
– fruizione: proporre iniziative artistiche e culturali di qualità in grado di promuovere l’incontro e l’aggregazione sociale sul territorio di intervento;
– produzione: coinvolgere attivamente gli abitanti nella realizzazione di un prodotto culturale che risulti significativo in un’ottica di elaborazione dell’identità locale;
– pluralismo: dare spazio e visibilità alle forme di espressione artistica e culturale delle diverse comunità presenti nel territorio di intervento.
I progetti dovranno essere localizzati in uno o più quartieri di edilizia residenziale pubblica e/o sociale e dimostrare il proprio radicamento, ovvero la collaborazione concreta con le reti sociali di prossimità presenti sul territorio. Queste ultime potranno assumere la forma del partenariato (da formalizzare attraverso l’apposito accordo) oppure essere documentate attraverso delle lettere di sostegno all’iniziativa, da allegare alla richiesta di contributo.

Informazioni

Se sei alla ricerca di contributi e hai domande riguardo alla partecipazione ai bandi, scrivi a ReteSicomoro.