Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Richiesta di fondi

Area: Province di Cesena, Forlì, Ravenna e area Rubicone e alto Savio | Scadenza: 31 gennaio e 31 maggio di ogni anno | Settori: salute, sociale, assistenza, istruzione, formazione, giovani

Servizio gratuito realizzato con il contributo del

Scadenza

31 gennaio e 31 maggio di ogni anno

Territorio a cui è rivolto

Province di Cesena, Forlì, Ravenna e area Rubicone e alto Savio

Chi eroga il contributo

Fondazione Romagna

Finanziamento complessivo

Contributo per singolo progetto

A chi è rivolto

I soggetti finanziabili sono:
– associazioni di solidarietà;
– associazioni di promozione sociale;
– fondazioni che hanno scopi e metodi simili a “Romagna Solidale”;
– cooperative sociali;
– ONG e organizzazioni senza scopo di lucro che operano nei paesi più poveri.

Che cosa finanza

La Fondazione desidera migliorare la qualità di vita dei soggetti più deboli nel territorio attraverso l’aiuto finanziario a realtà no profit che operano in settori quali la tutela della salute, le disabilità, l’assistenza agli anziani, la formazione dei giovani. Si è anche deciso di sostenere associazioni di volontariato impegnate in Africa e in America Latina per garantire il diritto allo studio e alla salute ed aiutare lo sviluppo locale. Gli interventi della fondazione vogliono favorire la crescita delle associazioni no profit, sia in termini di efficienza che di efficacia, per arrivare all’autosostenibilità del loro lavoro.

Informazioni e consulenza

Banco BPM, nel suo impegno per il non profit, mette a disposizione i propri esperti per individuare le soluzioni migliori per andare a completare la copertura finanziaria del progetto partecipante ad un bando. Per questa e altre informazioni, scrivi a ReteSicomoro.