Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Alleanze per l’innovazione

Area: Unione Europea | Scadenza: 7 settembre 2021 | Settori: istruzione, formazione

Scadenza

7 settembre 2021

Territorio a cui è rivolto

Stati membri dell’UE (Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica ceca, Repubblica slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria), stati EFTA/SEE (Norvegia, Islanda e Liechtenstein) e Paesi non membri dell’UE (Repubblica di Macedonia del Nord, Turchia, Serbia)

Chi eroga il contributo

Commissione Europea – Direzione generale Educazione, cultura e audiovisivo

Finanziamento complessivo

€ 61.000.000

Contributo per singolo progetto

La sovvenzione massima per progetto è di € 1.000.000 se di due anni, di € 1.500.000 se di tre anni.

A chi è rivolto

Nel progetto possono essere coinvolte le seguenti organizzazioni pubbliche o private legalmente stabilite nel Paese di appartenenza:
– istituti di istruzione superiore;
– organismi VET;
– reti di organismi VET;
– piccole e medie o grandi imprese (comprese le imprese sociali);
– istituti di ricerca;
– organizzazioni non governative;
– enti pubblici a livello locale, regionale o nazionale;
– organizzazioni attive nel campo dell’istruzione, della formazione e della gioventù;
– intermediari che rappresentano organizzazioni o imprese dell’istruzione, della formazione o della gioventù;
– organismi di accreditamento, certificazione, riconoscimento o qualificazione;
– camere di commercio, industria, lavoro, artigianato;
– parti sociali europee o nazionali;
– ospedali o altri istituti di cura, compresa l’assistenza a lungo termine;
– autorità responsabili dell’istruzione, della formazione o dell’occupazione a livello regionale o nazionale;
– uffici di collocamento;
– uffici nazionali di statistica;
– agenzie per lo sviluppo economico;
– associazioni settoriali o professionali;
– consigli per le competenze di settore;
– organismi che forniscono orientamento professionale, consulenza professionale, servizi di informazione e servizi per l’impiego.

Che cosa finanza

Nel programma Erasmus+, le alleanze per l’innovazione mirano a rafforzare la capacità di innovazione dell’Europa stimolando l’innovazione attraverso la cooperazione e il flusso di conoscenze tra l’istruzione superiore e l’istruzione e formazione professionale (sia iniziale che continua) e il più ampio ambiente socioeconomico, compresa la ricerca. Mirano inoltre a potenziare l’offerta di nuove competenze e ad affrontare le discrepanze di competenze progettando e creando nuovi curricula per l’istruzione superiore e l’istruzione e formazione professionale, sostenendo lo sviluppo di un senso di iniziativa e di mentalità imprenditoriale nel UE. Intendono raggiungere uno o più dei seguenti obiettivi:
– promuovere approcci nuovi, innovativi e multidisciplinari all’insegnamento e all’apprendimento: promuovere l’innovazione nella progettazione e nell’erogazione dell’istruzione, nei metodi di insegnamento, nelle tecniche di valutazione, negli ambienti di apprendimento e/o nello sviluppo di nuove competenze;
– promuovere la responsabilità sociale delle imprese (es. equità, inclusione, cambiamento climatico, protezione ambientale e sviluppo sostenibile);
– stimolare il senso di iniziativa e atteggiamenti imprenditoriali, mentalità e abilità negli studenti, nel personale educativo e in altri lavoratori, in linea con l’Entrepreneurship Competence Framework;
– migliorare la qualità e la pertinenza delle competenze sviluppate e certificate attraverso i sistemi di istruzione e formazione (comprese le nuove competenze e la lotta alle discrepanze di competenze);
– facilitare il flusso e la co-creazione di conoscenza tra l’istruzione superiore e l’istruzione e formazione professionale, la ricerca, il settore pubblico e le imprese;
– costruire e sostenere sistemi di istruzione superiore e di istruzione e formazione professionale efficaci ed efficienti, che siano connessi e inclusivi e contribuiscano all’innovazione.

Informazioni

Se sei alla ricerca di contributi e hai domande riguardo alla partecipazione ai bandi, scrivi a ReteSicomoro.