Pocket school

Area: Province di Firenze, Arezzo, Grosseto | Scadenza: 19 aprile 2024 | Settore: istruzione

Scadenza

19 aprile 2024

Territorio a cui è rivolto

Città metropolitana di Firenze e Province di Arezzo e Grosseto

Chi eroga il contributo

Fondazione CR Firenze

Finanziamento complessivo

Contributo per singolo progetto

Il contributo richiesto per ogni singolo progetto non potrà superare € 5.000. Il cofinanziamento non è obbligatorio.

A chi è rivolto

Al bando potranno accedere le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado pubbliche e/o paritarie, ad eccezione degli asili nido e delle scuole d’infanzia.

Che cosa finanza

Il presente bando è finalizzato a sostenere iniziative progettuali dirette a sviluppare progetti di ampliamento dell’offerta formativa, affinché le nuove generazioni possano crescere sviluppando le proprie potenzialità per diventare protagonisti consapevoli della società, in un percorso di apprendimento continuo. Le proposte progettuali dovranno avere a oggetto i seguenti ambiti tematici (elenco non esaustivo):
– promozione della socialità e dell’inclusione scolastica anche attraverso l’attività ludico/motorio/sportiva;
– contrasto alla dispersione scolastica attraverso attività di orientamento;
– adozione delle pause attive nelle istituzioni scolastiche del primo e secondo ciclo, per migliorare il benessere psicofisico, ridurre i rischi legati alla sedentarietà e incentivare sani stili di vita nell’età evolutiva;
– sostegno alla partecipazione alle uscite didattiche e ai viaggi di istruzione, esperienze formative da parte degli studenti;
– percorsi didattici diretti ad approfondire tematiche contemporanee anche legate a ricorrenze e appuntamenti di carattere nazionale e internazionale;
– percorsi volti ad analizzare, approfondire e far conoscere proposte provenienti da enti europei e internazionali (Commissione Europea, UNESCO, ONU, UNICEF, OCSE, ecc.) su tematiche di attualità;
– iniziative progettuali dirette a supportare il percorso di transizione ecologica delle istituzioni scolastiche;
– attività di self-consciousness per l’orientamento e la motivazione all’apprendimento, in modo da rendere gli studenti consapevoli delle proprie attitudini, in correlazione al proprio progetto di studi e di vita;
– riqualificazione di luoghi e spazi della scuola o a questa afferenti che siano significativi per la scuola stessa o che risultino importanti per la comunità in cui la scuola è inserita;
– attività di accompagnamento alla progettazione per attività di fundraising o crowdfunding per sostenere o finanziare progetti rilevanti per la comunità scolastica.

Informazioni

Se sei alla ricerca di contributi e hai domande riguardo alla partecipazione ai bandi, scrivi a ReteSicomoro.