Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Richiesta di contributo

Area: Province di Firenze, Grosseto e Arezzo | Scadenza: 27 novembre 2020 | Settori: arte, cultura, sociale, assistenza, educazione, istruzione, formazione

Scadenza

27 novembre 2020

Territorio a cui è rivolto

Province di Firenze, Grosseto e Arezzo

Chi eroga il contributo

Fondazione CR Firenze

Finanziamento complessivo

Contributo per singolo progetto

Le richieste di contributo debbono obbligatoriamente presentare una quota di cofinanziamento con risorse proprie e/o di terzi nella misura minima del 20% del costo totale di progetto. Le richieste per contributi di gestione nei settori “volontariato, beneficienza e filantropia” e “arte, attività e beni culturali” sono esenti dall’obbligo del cofinanziamento. Le richieste di contributo di importo non superiore a € 5.000 sono esenti dall’obbligo del cofinanziamento con risorse proprie.

A chi è rivolto

Possono proporre iniziative:
– i soggetti pubblici o privati senza scopo di lucro, dotati di personalità giuridica, nonché le imprese strumentali;
– le cooperative sociali;
– le imprese sociali;
– le cooperative che operano nel settore dello spettacolo, dell’informazione e del tempo libero;
– altri soggetti di carattere privato senza scopo di lucro, privi di personalità giuridica, che promuovono lo sviluppo economico o perseguono scopi di utilità sociale nel territorio di competenza della Fondazione, per iniziative o progetti riconducibili a uno dei settori di intervento.

Che cosa finanza

Le richieste vanno presentate per i seguenti settori di attività:
– arte, attività e beni bulturali: Sostegno alla produzione artistica, alla dimensione educativa dell’arte, alla dimensione sociale della cultura, alla dimensione economica della cultura, a interventi di riqualificazione e/o rigenerazione urbana, ad attività di valorizzazione di musei, archivi, biblioteche e luoghi della cultura, ad attività di restauro;
– volontariato, beneficenza e filantropia: assistenza e promozione della qualità della vita delle categorie socialmente svantaggiate, implementazione delle attività volte all’integrazione e alla coesione sociale;
– educazione, istruzione e formazione: ristrutturazioni, arredi e attrezzature, didattica curricolare, attività extra-curricolare, formazione degli adulti, eventi e pubblicazioni.

Informazioni

Se sei alla ricerca di contributi e hai domande riguardo alla partecipazione ai bandi, scrivi a ReteSicomoro.