Sessioni erogative

Area: Provincia di Perugia | Scadenze: 25 febbraio – 24 giugno – 21 ottobre 2022 | Settori: educazione, istruzione, formazione, arte, cultura, beni culturali, sociale, assistenza, salute

Scadenza

25 febbraio, 24 giugno e 21 ottobre 2022

Territorio a cui è rivolto

Comuni di Bevagna, Cannara, Gualdo Cattaneo, Foligno, Montefalco, Nocera Umbra, Spello, Trevi, Valtopina

Chi eroga il contributo

Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno

Finanziamento complessivo

Contributo per singolo progetto

Non è obbligatorio il cofinanziamento per richieste di contributo in misura inferiore a € 15.000, tuttavia in tal caso sarà valutato come elemento positivo in sede di esame della richiesta. Risulta obbligatorio il cofinanziamento per i progetti il cui fabbisogno complessivo sia pari o superiore a € 15.000; in tal caso il cofinanziamento potrà essere diretto da parte del soggetto richiedente o indiretto attraverso cofinanziatori e dovrà essere pari ad almeno il 30% del costo totale dello stesso fabbisogno.

A chi è rivolto

Le richieste di intervento possono essere presentate esclusivamente da:
– persone giuridiche sia pubbliche che private non aventi finalità di lucro, operanti nei settori di intervento della Fondazione e la cui azione abbia scopi di utilità sociale o di promozione dello sviluppo economico;
– società strumentali;
– imprese sociali;
– cooperative sociali;
– cooperative che operano nel settore dello spettacolo, dell’informazione e del tempo libero.

Che cosa finanza

Le richieste di contributo devono riguardare progetti rientranti all’interno dei seguenti settori:
– educazione, istruzione e formazione;
– arte, attività e beni culturali;
– volontariato, filantropia e beneficenza;
– salute e medicina preventiva e riabilitativa;
– sviluppo locale.

Informazioni

Se sei alla ricerca di contributi e hai domande riguardo alla partecipazione ai bandi, scrivi a ReteSicomoro.