Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Salute e sicurezza sul lavoro

Area: Italia | Scadenza: 16 giugno 2022 | Settore: diritti

Scadenza

16 giugno 2022

Territorio a cui è rivolto

Italia

Chi eroga il contributo

INAIL – Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro

Finanziamento complessivo

€ 273.700.000

Contributo per singolo progetto

Il finanziamento di ciascun progetto varia a seconda degli assi, non superando comunque il 65% delle spese ritenute ammissibili al netto dell’IVA e con un limite massimo di € 130.000.

A chi è rivolto

L’iniziativa è rivolta a tutte le imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio nazionale iscritte alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura e anche agli enti del Terzo settore.

Che cosa finanza

Il presente avviso ha l’obiettivo di incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento documentato delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori rispetto alle condizioni preesistenti, nonché incoraggiare le micro e piccole imprese, operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli, all’acquisto di nuovi macchinari e attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti, migliorare il rendimento e la sostenibilità globali e, in concomitanza, conseguire la riduzione del livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali.

Informazioni

Se sei alla ricerca di contributi e hai domande riguardo alla partecipazione ai bandi, scrivi a ReteSicomoro.