Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Fondo di beneficenza

Area: Italia | Senza scadenza | Settori: sociale, assistenza, cultura

Scadenza

Senza scadenza

Territorio a cui è rivolto

Italia

Chi eroga il contributo

Intesa San Paolo

Finanziamento complessivo

Contributo per singolo progetto

Le erogazioni liberali si distinguono in:
– territoriali: fino a un importo massimo di € 5.000, che sono indirizzate prevalentemente al sostegno di progetti e iniziative di diretto impatto locale e anche orientate a promuovere la condivisione di progetti di solidarietà internazionale, espressioni della comunità di appartenenza;
– centrali: di importo superiore a € 5.000 fino a un massimo di € 500.000 (salvo casi particolari di richieste superiori), che sono riferite al sostegno di progetti di rilievo, con un impatto di significativo valore sociale.

A chi è rivolto

Le richieste di liberalità possono essere presentate solo da enti riconosciuti e senza finalità di lucro, con sede in Italia e dotati di procedure, anche contabili, che consentano un agevole accertamento della coerenza fra gli scopi enunciati e quelli concretamente perseguiti, oltre che agli enti che redigono bilanci certificati.

Che cosa finanza

La ripartizione delle risorse annuali tra le quattro aree di intervento privilegia quella sociale, a cui sono destinate la maggior parte dei fondi disponibili. Seguono le erogazioni in favore degli interventi culturali, i progetti religiosi e infine l’area della ricerca.

Informazioni

Se sei alla ricerca di contributi e hai domande riguardo alla partecipazione ai bandi, scrivi a ReteSicomoro.