Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Sostegno agli investimenti di teatri, sale cinematografiche e librerie

Area: Regione Lazio | Scadenza: 21 giugno 2022 | Settore: cultura

Scadenza

21 giugno 2022

Territorio a cui è rivolto

Regione Lazio

Chi eroga il contributo

Regione Lazio

Finanziamento complessivo

€ 3.000.000

Contributo per singolo progetto

Il contributo è concesso sotto forma di contributo a fondo perduto e nella misura:
– del 70% sull’importo dei costi ammissibili complessivi del progetto fino a € 50.000, per un contributo massimo di € 35.000;
– del 40% sull’importo dei costi ammissibili complessivi del progetto eccedenti il limite di € 50.000, fino al raggiungimento dell’importo massimo totale di contributo di € 100.000, incluso il contributo calcolato ai sensi del precedente punto.

A chi è rivolto

I beneficiari dei contributi previsti dal presente avviso sono le imprese, in forma singola, che alla data di presentazione della domanda e almeno fino alla data della concessione, sono micro, piccole o medie imprese. I beneficiari inoltre devono essere iscritti al Registro delle imprese oppure, se persone giuridiche non tenute a tale iscrizione, essere iscritte al Registro nazionale o regionale delle persone giuridiche o al Registro Unico del Terzo Settore o a registri equipollenti istituiti da Stati membri della UE diversi dall’Italia.

Che cosa finanza

La Regione Lazio, con il presente avviso, intende favorire la ripresa della fruizione collettiva in presenza della attività culturali sostenendo progetti di investimento per il miglioramento e il potenziamento dei teatri, delle sale cinematografiche e delle librerie indipendenti del Lazio. I progetti e i relativi costi ammissibili per investimento da rendicontare non possono riguardare la manutenzione ordinaria e la messa a norma.

Informazioni

Se sei alla ricerca di contributi e hai domande riguardo alla partecipazione ai bandi, scrivi a ReteSicomoro.