Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Contributo di solidarietà per la disabilità

Area: Regione Liguria | Senza scadenza | Settore: sociale

Servizio gratuito realizzato con il contributo del

Scadenza

Senza scadenza

Territorio a cui è rivolto

Regione Liguria

Chi eroga il contributo

Regione Liguria

Finanziamento complessivo

Contributo per singolo progetto

Varia a seconda dell’ISEE

A chi è rivolto

I beneficiari del contributo sono gli ospiti per i quali sia prevista la compartecipazione alla spesa inseriti presso i seguenti servizi:
– Presidi di riabilitazione residenziale e semiresidenziale, al termine della fase di riabilitazione intensiva/estensiva ( ex art. 26);
– RSA per disabili;
– socio riabilitative residenziali e semiresidenziali;
– “Dopo di noi”;
– RSA psichiatrica;
– Residenza protetta per pazienti psichiatrici;
– CAUP ( comunità alloggio ad utenza psichiatrica);
– Alloggi Protetti per pazienti affetti da AIDS.

Che cosa finanza

Il contributo viene erogato per aiutare le famiglie nel pagamento della quota di compartecipazione a proprio carico prevista per le persone inserite nelle strutture socio-sanitarie residenziali semiresidenziali, pubbliche e private accreditate dalla Regione Liguria per disabili, pazienti psichiatrici e persone affette da Aids, per le quali trovi applicazione la quota di compartecipazione.

Informazioni e consulenza

Banco BPM, nel suo impegno per il non profit, mette a disposizione i propri esperti per individuare le soluzioni migliori per andare a completare la copertura finanziaria del progetto partecipante ad un bando. Per questa e altre informazioni, scrivi a ReteSicomoro.