Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Interventi in materia di emigrazione

Area: Regione Liguria | Scadenza: 16 ottobre 2020 | Settori: sociale, cultura

Scadenza

16 ottobre 2020

Territorio a cui è rivolto

Regione Liguria

Chi eroga il contributo

Regione Liguria

Finanziamento complessivo

€ 44.000,00

Contributo per singolo progetto

A seconda delle sezioni del bando:
1) i progetti potranno essere sostenuti con contributo fino al massimo di € 2.000,00 in forma singola e € 4.000,00 in forma associata;
2) le associazioni potranno fare domanda del contributo omnicomprensivo di € 1.000,00.

A chi è rivolto

Possono presentare domanda:
– gli enti locali;
– le associazioni dei liguri nel mondo di cui all’elenco regionale;
– le associazioni di promozione culturale e sociale che abbiano sede legale ed operativa permanente nel territorio regionale, che operino da almeno due anni nel settore dell’emigrazione e che siano iscritte nel registro regionale;
Nel caso in cui il progetto presentato venga svolto in partenariato con altri soggetti (associazioni, altri enti locali, istituti scolastici, Università degli Studi di Genova, camere di commercio, ecc.) il soggetto promotore farà da capofila.

Che cosa finanza

Le sezioni messe a bando sono:
1) Iniziative di interesse regionale in materia di emigrazione promosse da enti locali o altri soggetti pubblici o privati o altri enti: iniziative che hanno come obiettivo e finalità il tema emigrazione con particolare riferimento a progetti legati alla Liguria, alla cultura, alle sue tradizioni;
2) interventi a sostegno delle associazioni rappresentative degli emigrati liguri: contributi diretti al sostegno sia delle spese di funzionamento che delle attività svolte dalle associazioni costituitesi, sia in Italia che all’estero, in favore degli emigrati liguri e delle loro famiglie.

Informazioni

Se sei alla ricerca di contributi e hai domande riguardo alla partecipazione ai bandi, scrivi a ReteSicomoro.