Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Promozione culturale, dello spettacolo dal vivo e cinematografica

Area: Regione Lombardia | Scadenza: 7 settembre 2021 | Settori: arte, cultura

Scadenza

7 settembre 2021

Territorio a cui è rivolto

Regione Lombardia

Chi eroga il contributo

Regione Lombardia – Direzione generale Autonomia e cultura

Finanziamento complessivo

€ 1.280.000

Contributo per singolo progetto

Regione Lombardia assegnerà un contributo a fondo perduto pari a un massimo del 50% del costo del progetto. I progetti, per essere considerati ammissibili, dovranno avere un costo complessivo minimo pari a € 50.000 per la linea 1 e a € 10.000 per la linea 2.

A chi è rivolto

Potranno presentare domanda di contributo i seguenti soggetti:
– enti, associazioni e fondazioni e altri soggetti di diritto privato che operino in ambito culturale senza fine di lucro o con l’obbligo statutario di reinvestire gli utili nell’attività di impresa;
– enti, associazioni e fondazioni e altri soggetti di diritto privato (compresi enti ecclesiastici e imprese) che gestiscono sale cinematografiche.
I soggetti devono possedere almeno una sede operativa in Lombardia, essere legalmente costituiti da almeno cinque anni alla data di pubblicazione del bando e avere nello statuto finalità coerenti con il progetto.

Che cosa finanza

Sono finanziabili iniziative, eventi e manifestazioni culturali, di spettacolo e cinematografiche da realizzarsi nel 2021 sul territorio lombardo, ponendo particolare attenzione alle misure di sicurezza e/o da proporre o proposte a distanza attraverso adeguati supporti digitali. Le tipologie di interventi ammessi sono: spettacoli, performance, rassegne e festival di musica, di danza, di teatro, di cinema e di circo contemporaneo, eventi e festival letterari, visite guidate e itinerari guidati, incontri, seminari e convegni, laboratori e progetti educativi, mostre.

Informazioni

Se sei alla ricerca di contributi e hai domande riguardo alla partecipazione ai bandi, scrivi a ReteSicomoro.