Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Sport, occasione per crescere insieme

Area: Regione Lombardia | Scadenza: 12 giugno 2019 | Settori: giovani, sport

Servizio gratuito realizzato con il contributo del

Scadenza

12 giugno 2019

Territorio a cui è rivolto

Regione Lombardia

Chi eroga il contributo

Fondazione Cariplo

Finanziamento complessivo

€ 1.600.000,00

Contributo per singolo progetto

Minimo € 15.000,00 e massimo € 60.000,00 con cofinanziamento massimo del 60%

A chi è rivolto

I partecipanti dovranno costituire un partenariato minimo di due soggetti non profit, che abbiano sede legale o operativa in Lombardia, e che comprenda almeno:
– un ente non profit in rappresentanza del mondo sportivo, in qualità di capofila del partenariato individuato fra un’Associazione o una Società sportiva dilettantistica senza scopo di lucro iscritta al registro del CONI oppure un Comitato/Delegazione regionale/provinciale del CONI;
– un ente pubblico o un’organizzazione privata non profit con finalità formative e/o socio-educative in qualità di partner di progetto.

Che cosa finanza

I progetti dovranno essere finalizzati ad avvicinare bambini, adolescenti e giovani (come specificato nel paragrafo successivo) alla pratica sportiva di base mediante un percorso formativo-educativo finalizzato alla loro crescita personale, in relazione alle seguenti aree tematiche:
– sport e valori: sperimentare in modo diretto valori importanti quali la lealtà, il rispetto delle regole, il rifiuto della violenza, l’inclusione, il lavoro di squadra, l’abitudine all’impegno, l’accettazione della sconfitta e la gestione della vittoria;
– sport e salute: promuovere, in particolare per i minori che non hanno mai svolto attività fisica, l’adozione di stili di vita sani e attivi che siano in grado di permanere nel tempo e di contrastare comportamenti non salutari (fumo, abuso di alcol e droghe);
– sport e inclusione: promuovere la pratica sportiva di bambini e ragazzi che faticano in modo particolare ad avvicinarsi al mondo dello sport, anche con riferimento alle persone con disabilità e alle fasce fragili della popolazione.
I destinatari degli interventi finanziabili dal presente bando sono:
– bambini e giovani di età compresa tra i 6 e i 19 anni (laddove il progetto preveda il coinvolgi-mento delle scuole del secondo ciclo e di giovani frequentanti percorsi di istruzione e formazione professionale della Regione Lombardia, potranno beneficiare degli interventi anche studenti di età superiore);
– bambini e giovani con disabilità di età compresa tra i 6 e i 25 anni.

Informazioni e consulenza

Banco BPM, nel suo impegno per il non profit, mette a disposizione i propri esperti per individuare le soluzioni migliori per andare a completare la copertura finanziaria del progetto partecipante ad un bando. Per questa e altre informazioni, scrivi a ReteSicomoro.