Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Ripartiamo! Disabili, una nuova vita possibile

Area: Provincia di Novara | Senza scadenza | Settori: disabili, sociale, assistenza

Scadenza

Senza scadenza

Territorio a cui è rivolto

Provincia di Novara

Chi eroga il contributo

Fondazione Comunità Novarese

Finanziamento complessivo

€ 200.000

Contributo per singolo progetto

Il contributo concesso per ogni singolo progetto potrà coprire al massimo l’80% del costo complessivo dello stesso, fino ad un massimo di € 20.000.

A chi è rivolto

Possono accedere al sostegno gli enti non profit gestori di centri diurni, residenziali o semiresidenziali, di qualunque tipologia, rivolti alle persone con disabilità. Gli enti pubblici, territoriali e non, possono essere ammessi al contributo solo nei casi in cui siano capofila o partner di enti del terzo settore e si impegnino a cofinanziare, con risorse economiche proprie, quota parte dell’intervento.

Che cosa finanza

Tramite questo bando, la Fondazione vuole sostenere le organizzazioni non profit nel percorso di riapertura dei centri diurni per disabili, residenziali e semi-residenziali, in modo da garantire o agevolare la sostenibilità economica della nuova operatività imposta. A titolo esemplificativo e non esaustivo, sarà possibile sostenere proposte progettuali volte:
– all’adeguamento delle strutture alle nuove prescrizioni sulla sicurezza imposte sia a livello nazionale, sia a livello regionale, per prevenire e contenere la diffusione del contagio;
– alla riorganizzazione strutturale e funzionale degli spazi;
– alla progettazione di nuovi spazi, anche all’aperto, per garantire una maggiore fruibilità dei servizi offerti agli utenti;
– all’attivazione di servizi a distanza o a domicilio;
– ad avviare processi di rafforzamento organizzativo sia per rispettare le nuove misure di sicurezza, sia per creare condizioni che contribuiscano a ridurre al minimo l’impatto di nuove eventuali crisi.

Informazioni

Se sei alla ricerca di contributi e hai domande riguardo alla partecipazione ai bandi, scrivi a ReteSicomoro.