Idee che affrontino i mutamenti demografici

Area: Regione Piemonte | Scadenza: 31 gennaio 2019 | Settore: Sociale

Servizio gratuito realizzato con il contributo del

Scadenza

31 gennaio 2019

Territorio a cui è rivolto

Regione Piemonte

Chi eroga il contributo

Compagnia San Paolo

Finanziamento complessivo

€ 400.000,00

Contributo per singolo progetto

€ 70.000,00 con cofinanziamento massimo del 90%

A chi è rivolto

Potranno essere prese in esame idee presentate da enti non profit pubblici e privati, anche in partenariato, che svolgano attività di ricerca negli ambiti identificati dal bando. Tali enti devono avere sede in Italia. Sono ammessi alla partecipazione al partenariato enti profit a condizione che non ricevano alcun contributo dalla Compagnia di San Paolo e non siano capifila dell’iniziativa. La collaborazione con uno o più enti, pubblici e/o privati, che dovranno essere coinvolti nel progetto fin dalle fasi iniziali in qualità di stakeholder, dovrà essere evidenziata attraverso una lettera (o altro atto formale) da allegare alla proposta. Almeno uno stakeholder deve avere sede ed essere operativo sul territorio piemontese.

Che cosa finanza

Obiettivo del presente invito è selezionare idee di ricerca applicata nel campo delle scienze sociali che affrontino le conseguenze dei mutamenti demografici sul territorio piemontese con progetti in grado di sviluppare analisi e testare soluzioni innovative per le criticità della regione e che al contempo favoriscano la collaborazione tra enti pubblici, imprese e terzo settore.

Informazioni e consulenza

Banco BPM, nel suo impegno per il non profit, mette a disposizione i propri esperti per individuare le soluzioni migliori per andare a completare la copertura finanziaria del progetto partecipante ad un bando. Per questa e altre informazioni, scrivi a ReteSicomoro.