Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Volontariato, filantropia e beneficenza

Area: Provincia di Pisa | Scadenza: 30 novembre 2021 | Settori: assistenza, sociale

Scadenza

30 novembre 2021

Territorio a cui è rivolto

Comuni di Pisa, Bientina, Buti, Calci, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Cascina, Castelfranco di Sotto, Crespina Lorenzana, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, San Giuliano Terme, Santa Maria a Monte, Santa Croce sull’Arno, Terricciola, Vecchiano e Vicopisano

Chi eroga il contributo

Fondazione Pisa

Finanziamento complessivo

Contributo per singolo progetto

Il contributo richiesto non potrà essere superiore a € 5.000.

A chi è rivolto

La Fondazione concede contributi esclusivamente a persone giuridiche senza finalità di lucro che:
– perseguano scopi di utilità sociale nei settori di intervento;
– concorrano a promuovere lo sviluppo economico del territorio;
– operino stabilmente da almeno cinque anni nel settore di intervento cui si riferisce la richiesta di contributo.
Non sono ammesse erogazioni, dirette o indirette, a favore di persone fisiche, enti con fini di lucro o imprese di qualsiasi natura, a esclusione delle imprese strumentali e delle cooperative sociali.

Che cosa finanza

Gli interventi della Fondazione nel settore volontariato filantropia e beneficenza sono rivolti a supportare l’attività istituzionale di una organizzazione che operi nell’ambito dell’assistenza alle categorie sociali deboli, anche come mezzo per promuovere ricadute di carattere economico e occupazionale tramite la produzione di servizi necessari. Per assistenza si intende ogni forma di contributo capace di attenuare lo stato di bisogno fisico, economico e di emarginazione sociale del singolo o di un gruppo omogeneo.

Informazioni

Se sei alla ricerca di contributi e hai domande riguardo alla partecipazione ai bandi, scrivi a ReteSicomoro.