Scuola come casa

Area: Provincia di Savona | Scadenza: 28 giugno 2024 | Settore: istruzione

Scadenza

28 giugno 2024

Territorio a cui è rivolto

Provincia di Savona

Chi eroga il contributo

Fondazione Agostino De Mari

Finanziamento complessivo

Contributo per singolo progetto

A chi è rivolto

La domanda potrà essere presentata da:
– istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado del territorio della provincia di Savona;
– associazioni, organizzazioni senza scopo di lucro o enti pubblici (in questi casi è obbligatorio presentare la lettera di adesione da parte degli istituti scolastici coinvolti nel progetto).
I progetti possono essere presentati da un soggetto capofila nella sola forma del partenariato composto da almeno due istituzioni scolastiche (gli istituti comprensivi dovranno inserire il numero dei plessi coinvolti, ma rappresentano una singola realtà scolastica) e almeno una realtà territoriale del Terzo settore.

Che cosa finanza

I progetti potranno inserirsi in tre diversi filoni di intervento:
– progetti didattici finalizzati all’inserimento di figure di assistenza educative a supporto di alunni con difficoltà (non necessariamente certificata) in orario scolastico; affiancamento in aula di mediatori culturali, educatori professionali, assistenti culturali per favorire una compresenza con il docente;
– attività creative laboratoriali sia in ambito artistico (teatro, cinema, musica, arti figurative, arti minori) sia in altri ambiti innovativi che comportino strategie didattiche inclusive in orario scolastico;
– opportunità positive di uso del tempo libero sia per lo svolgimento dei compiti scolastici, sia per contribuire all’emersione e alla valorizzazione dei talenti dei giovani attraverso la sperimentazione di molteplici linguaggi in orario extrascolastico.

Informazioni

Se sei alla ricerca di contributi e hai domande riguardo alla partecipazione ai bandi, scrivi a ReteSicomoro.