Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Riqualificazione degli ambienti degli immobili che ospitano attività didattiche e formative

Area: Regione Sicilia | Scadenza: 4 ottobre 2021 | Settore: istruzione

Scadenza

4 ottobre 2021

Territorio a cui è rivolto

Regione Sicilia

Chi eroga il contributo

Regione Sicilia – Dipartimento dell’Istruzione, dell’Università e del Diritto allo Studio

Finanziamento complessivo

€ 4.088.854

Contributo per singolo progetto

Gli aiuti di cui al presente avviso sono concessi nella forma di contributi in conto capitale fino a una misura massima pari al 100% della spesa ritenuta ammissibile a seguito di valutazione e fino a un massimo di € 70.000.

A chi è rivolto

Possono presentare domanda:
– le istituzioni scolastiche paritarie del primo ciclo di istruzione (scuole primarie e secondarie di primo grado);
– le istituzioni scolastiche paritarie del secondo ciclo di istruzione (scuole secondarie di secondo grado);
– gli enti di formazione professionale accreditati presso il Dipartimento regionale Formazione professionale;
– le scuole di alta formazione artistica e musicale.

Che cosa finanza

Il presente avviso intende agevolare la realizzazione di interventi di edilizia scolastica cosiddetta leggera, mirate alla riqualificazione degli ambienti a garanzia della sicurezza individuale e del mantenimento del distanziamento sociale negli immobili che ospitano le attività didattiche e formative. L’obiettivo perseguito dalla Regione Sicilia è quello di realizzare interventi di adattamento e di adeguamento degli spazi, degli ambienti e delle aule didattiche negli edifici adibiti ad uso scolastico, a garanzia della sicurezza individuale e del mantenimento del distanziamento sociale.

Informazioni

Se sei alla ricerca di contributi e hai domande riguardo alla partecipazione ai bandi, scrivi a ReteSicomoro.