Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Richiesta di contributi

Area: Provincia di Vercelli | Scadenze: 31 marzo e 30 settembre 2019 | Settori: arte, cultura, educazione, istruzione, formazione, sociale, assistenza

Servizio gratuito realizzato con il contributo del

Scadenza

31 marzo e 30 settembre 2019

Territorio a cui è rivolto

Provincia di Vercelli

Chi eroga il contributo

Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli

Finanziamento complessivo

Contributo per singolo progetto

A chi è rivolto

Sotto il profilo soggettivo, possono proporre iniziative:
a) i soggetti pubblici o privati senza scopo di lucro, dotati di personalità giuridica, nonché le imprese strumentali, costituite ai sensi dell’art. 1, comma 1, lett. h) del d.lgs. 17 maggio 1999, n. 153;
b) le cooperative sociali di cui alla legge 8 novembre 1991 n. 381;
c) le imprese sociali di cui al d.lgs. 24 marzo 2006 n.155;
d) le cooperative che operano nel settore dello spettacolo, dell’informazione e del tempo libero;
e) altri soggetti di carattere privato senza scopo di lucro, privi di personalità giuridica, che promuovono lo sviluppo economico o perseguono scopi di utilità sociale nel territorio di competenza della Fondazione, per iniziative o progetti riconducibili ad uno dei settori di intervento.

Che cosa finanza

La Fondazione persegue esclusivamente scopi di utilità sociale e di promozione dello sviluppo economico nell’ambito dei settori di intervento periodicamente individuati dall’organo di indirizzo nel rispetto dei principi di trasparenza e di non discriminazione, dando rilievo alla valenza sociale, culturale ed economica delle iniziative. I settori verso i quali la Fondazione indirizza la propria attività in maniera prevalente sono:
– arte, attività e beni culturali;
– educazione, istruzione e formazione;
– sviluppo locale;
– volontariato, filantropia e beneficenza.
– assistenza agli anziani e alle altre categorie sociali deboli
Rappresentano gli altri settori ammessi verso i quali la Fondazione destina risorse in via residuale:
– salute pubblica;
– attività sportiva.

Informazioni e consulenza

Banco BPM, nel suo impegno per il non profit, mette a disposizione i propri esperti per individuare le soluzioni migliori per andare a completare la copertura finanziaria del progetto partecipante ad un bando. Per questa e altre informazioni, scrivi a ReteSicomoro.