Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Il Sussidio per l’Avvento e il Natale 2018 della CEI

Il sussidio dell’Ufficio Liturgico Nazionale è uno strumento per prendere coscienza dell’agire liturgico nei periodi di Avvento e Natale.

L’Ufficio Liturgico Nazionale della CEI ha pubblicato il Sussidio per l’Avvento e il Natale 2018. Mons. Stefano Russo, segretario generale della CEI, ricorda che è uno strumento di aiuto sia per il clero che per i fedeli per prendere coscienza dell’agire liturgico.

“Nell’avvicinarci alla vetta natalizia, l’Avvento esige un impegno solidale in tutte le comunità. Si sceglieranno, come prima di una salita in montagna, gli attrezzi più idonei, si potranno sperimentare innovazioni già collaudate in esperienze positive. È in quest’ottica che possono risultare preziose le indicazioni del presente sussidio, che, a partire dalla proclamazione, ascolto e venerazione della Parola di Dio, ci invita a valorizzare con sapienza i santi segni della liturgia della Chiesa. Vivere l’Avvento è farne emergere la ricchezza nelle molteplici e differenti manifestazioni del quotidiano, tra il già e il non ancora, profondamente radicati nella concretezza del presente umano e totalmente aperti alla presenza di Dio. In quest’ultima esperienza troveremo il nostro futuro.”

Il sussidio, composto da una parte dedicata al tempo di Avvento e una al tempo di Natale, offre per ogni domenica, solennità e festa i commenti alla Liturgia della Parola, le indicazioni liturgiche, i formulari per la preghiera dei fedeli, i suggerimenti musicali. Novità di quest’anno è la particolare attenzione data alla famiglia attraverso la proposta di un breve momento di preghiera per ciascuna domenica di Avvento.

Clicca qui per leggere il sussidio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print