Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il sussidio della CEI per la Domenica della Parola di Dio

Per la ricorrenza, celebrata questa domenica, è stato scelto come tema la testimonianza della Parola.

Questa domenica, 23 gennaio 2022, verrà celebrata la terza Domenica della Parola di Dio, istituita da Papa Francesco nel 2019. Per questa ricorrenza è stato preparato un sussidio sul tema della testimonianza della Parola, a cura degli uffici Catechistico, Liturgico, per l’Ecumenismo e il dialogo interreligioso e per i Beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI. Questa partecipazione sinergica di uffici di ambiti diversi ha fatto sì che nel documento si affronti il tema da vari punti di vista. Le cinque parti di cui è composto riguardano: l’animazione liturgica, testi biblici, testi magistrali, testi ecumenici e opere d’arte.

Nella presentazione del sussidio, mons. Stefano Russo, segretario generale della CEI, ha citato un passaggio di un Angelus di Papa Francesco dell’anno scorso: «I santi che festeggiamo oggi [Pietro e Paolo] hanno fatto questo passaggio e sono diventati testimoni: il passaggio dall’opinione ad avere Gesù nel cuore. Testimoni: non sono stati ammiratori, ma imitatori di Gesù; non sono stati spettatori, ma protagonisti del Vangelo; non hanno creduto a parole, ma con i fatti». L’accento è messo sul fatto che i santi hanno testimoniato il Vangelo incarnando nella loro esistenza concreta la Parola di Dio.

Anche oggi, per di più in un periodo gravato da una pandemia, dobbiamo continuare a seguire questi esempi di comportamento, rimettendo al centro la persona prima ancora di formulare programmi e piani pastorali. Per fare ciò, servono individui maturi nella fede e formati alla scuola della Parola di Dio, le quali devono spendersi nel quotidiano per raccontare agli altri non solo con parole, ma anche con gesti cosa significhi l’amicizia con Gesù Cristo. Proprio per questo il sussidio è dedicato alla testimonianza, di cui le Sacre Scritture sono piene di modelli, persone vere che, pure nei casi in cui hanno fatto fatica a credere, hanno vissuto fino in fondo il proprio rapporto con il Signore.

Clicca qui per scaricare il Sussidio per la celebrazione della Domenica della Parola di Dio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email